La notte ha il suo potere. Anche stasera.

La notte ha il suo potere. Anche stasera.

La notte dei ricercatori europei di quest'anno e quindi il progetto "Night Has Its Power 2020" si stanno adattando alle condizioni legate alla pandemia. L'evento principale è stato posticipato al 27 novembre e la maggior parte degli eventi si svolgerà a distanza. Avventure online, sperimentazione, chat con ricercatori, visite a istituti di ricerca, conferenze su temi di attualità, mostre e persino un concerto virtuale ti aspettano. Dai un'occhiata al programma completo su www.nocmoc.eu.

Non solo in 25 posti, quest'anno in ogni villaggio
Se in primavera abbiamo annunciato che l'evento principale del progetto 'La notte ha il suo potere 2020' si svolgerà in 25 località della Slovenia, ora - un po 'scherzando, un po' davvero - possiamo vantare che eventi per proporzioni coronariche si svolgeranno in quasi tutti gli sloveni villaggio. Sarai in grado di seguire da remoto avventure di ricerca interessanti, entusiasmarti per questi e altri esperimenti, ascoltare conferenze interessanti e partecipare a conversazioni con ricercatori, che potranno anche chiedere qualsiasi cosa ti interessi sul lavoro di ricerca. Per i curiosi abbiamo preparato anche tour online di alcuni istituti di ricerca e alcune mostre virtuali. Per concludere l'evento, potrete anche assistere al concerto online di Adi Smolar.

È iniziato con l'osservazione delle castagne selvatiche
Il progetto "Night has its power 2020" è stato lanciato all'inizio di giugno con un progetto promozionale per i cittadini. Per avvicinare la scienza e la ricerca alle persone, abbiamo iniziato a condurre lo stesso esperimento in tutta la Slovenia: abbiamo invitato i cittadini ad aiutarci a osservare e monitorare la salute dei castagni selvatici, che recentemente sono stati sempre più minacciati dalla pericolosa corteccia batterica del castagno. Il nome stesso suggerisce che si tratta di una malattia che distrugge la buccia o la corteccia delle castagne. La corteccia inizia a morire e l'albero si secca. Poiché questa malattia batterica degli alberi non può essere curata, la misura più efficace per frenare la malattia è la rimozione tempestiva dei castagni selvatici infetti. Il progetto scientifico per i cittadini si è svolto sotto il patrocinio onorario del Presidente della Repubblica di Slovenia, Borut Pahor, che ha partecipato all'evento di apertura nel Parco Tivoli di Lubiana. In poco più di cinque mesi abbiamo registrato più di 340 castagni selvatici in tutta la Slovenia.

Stimola l'interesse nel lavoro di ricerca
Il variegato programma del progetto 'Night has its power 2020' è stato co-creato congiuntamente da un consorzio di partner, all'interno del quale la House of Experiments Foundation, Jožef Stefan Institute, Institute of Chemistry, National Institute of Biology and Technical Museum of Slovenia e più di 40 partner terzi e sostenitori . Si tratta di una serie di attività nell'ambito della Notte europea dei ricercatori di quest'anno, un'azione paneuropea all'interno del programma di ricerca e sviluppo tecnologico - Horizon 2020. L'obiettivo del progetto è avvicinare scienza e ricercatori al grande pubblico, soprattutto per stimolare l'interesse per la ricerca. L'anno scorso, il progetto paneuropeo, che si è svolto in più di 400 città in tutta Europa, ha attirato circa 1,6 milioni di visitatori.

Come unirsi a noi nelle avventure online?
I dettagli del programma online di quest'anno sono disponibili all'indirizzo www.nocmoc.eu, lì troverai anche tutti i link attraverso i quali puoi unirti a noi. Per domande riguardanti il ​​programma, siamo anche disponibili all'indirizzo ima@nocmoc.eu. Puoi anche seguirci sui nostri social network, dove tutti ti ricorderemo interessanti avventure di ricerca nel tempo.
Dai un attimo di respiro alla tua curiosità, anche se a distanza!

Consorzio di partner del progetto 'Night has its power'

Condividi con gli altri

Editoriale

Articoli Correlati