Cosa significa il nome Jonah

Cosa significa il nome Jonah

Jona è uno dei nomi maschili sloveni più rari, poiché solo 34 persone lo indossano. Nello specifico, 34 uomini. Difficilmente si trova nella storia slovena, tranne quando viene menzionato il profeta biblico. Questa è una delle figure sante più interessanti dell'Antico Testamento è il profeta Giona. La sua storia è interessante perché era arrabbiato con Dio.

Un profeta arrabbiato

Il profeta Giona, che festeggia oggi, 21 settembre, è vissuto nell'VIII secolo a.C., secondo una fonte inaffidabile. Dio gli comandò di andare a Ninive e persuadere il popolo a convertirsi. Ma non gli piaceva, perché i niniviti non erano ebrei, ma assiri. Pertanto, non voleva che Dio aiutasse altri oltre agli ebrei. È scappato e si è imbarcato sulla nave. Ma la nave è stata colpita da una tempesta. Quando i marinai scoprirono che la tempesta era stata inviata da Dio a causa della fuga di Jon, lo gettarono in mare. Il mare improvvisamente si calmò e Giona mangiò il "pesce grosso". Gli studiosi biblici presumono che fosse una balena.

Giona pregò nel ventre della balena, e dopo tre giorni e tre notti la balena lo sputò a riva. Il profeta poi andò a Ninive e li persuase a cambiare le loro abitudini. Dio, quindi, non ha eseguito la sua minaccia di distruggerli.

Ma Giona non era soddisfatto del successo. Era arrabbiato con Dio, che era misericordioso con i peccatori e gli Assiri allo stesso tempo. Arrabbiato e triste, ha lasciato la città e ha piantato la sua tenda. Per volontà di Dio, allora crebbe un cespuglio di erica, che in una notte crebbe e coprì la tenda. L'ombra funziona bene per Jon. Il giorno successivo, tuttavia, un verme entrò nella boscaglia e la distrusse. Jonah si arrabbiò ancora di più. Così Dio gli disse: “Piangi per il kloščevca, per il quale non lavoravi e non hai coltivato. È nato in una notte ed è scomparso in una notte. E non dovrei piangere Ninive, una grande città con più di 120.000 persone che non sanno distinguere tra la loro destra e la loro sinistra? "

Piccione

Il nome Giona in ebraico significa colomba.

Il nostro nome è in uso da 30 anni. Nel 2011, solo 18 persone l'avevano, nel 2017 29 e ora 34.

È interessante notare, tuttavia, che si trova come nome femminile in 173 casi. Ma questo è un derivato di un nome più lungo, il più delle volte Ioanna, cioè Ivan.

Più comuni del solo nome di Jon sono i suoi derivati ​​del nome Jonas in Jon, e nella forma femminile Joni. Tutti questi nomi possono anche essere derivati ​​del nome Jonathan.

Una performance moderna

Jono è stato messo in scena dall'attore Gregor Čušin nella monocommedia “The Angry Prophet”. Un documentario su questo spettacolo è stato realizzato anche all'AGRFT: CLICK.

Tino Mamic

Articoli Correlati