La più grande vacanza genealogica del pianeta, RootsTech, sarà virtuale e gratuita

La più grande vacanza genealogica del pianeta, RootsTech, sarà virtuale e gratuita

La prossima volta sarà virtuale il più grande e importante evento nel campo della genealogia, il Congresso Rootstech. Per la prima volta nella sua storia. E questo per intero e gratuitamente. Inizia il 25 febbraio 2021. Le iscrizioni sono già in fase di raccolta: CLICK.

Si tratta di un congresso di quattro giorni che riunisce le più grandi aziende e organizzazioni coinvolte nella genealogia. Il Congresso ha celebrato quest'anno il suo decimo anniversario. Alla fine di febbraio, poco prima dello scoppio dell'epidemia di Crown, 10 genealogisti da 25.000 paesi sono arrivati ​​a Salt Lake City, negli Stati Uniti occidentali. Come ogni anno, c'erano anche alcuni sloveni, poiché mezzo milione di persone con radici in Slovenia vive negli Stati Uniti. Spostarsi online è un'ottima notizia per gli sloveni, poiché visitare un congresso costa più di mille per uno, principalmente a causa del costo del biglietto aereo e dell'alloggio. Il biglietto d'ingresso, che vale circa 50 euro, in realtà è solo una piccola parte del costo.

La direttrice dell'evento di FamilySearch Jen Allen ha detto mentre spostava l'evento sul World Wide Web: "Non riesco a credere a quello che è successo tutto nel mondo dall'ultima volta che siamo stati insieme all'inizio di marzo. Sembra tanto tempo fa, ma allo stesso tempo strano, come ieri. Dalla conclusione del RootsTech di quest'anno, abbiamo dovuto adattarci molto. Ad esempio, RootsTech London 2020, programmato per novembre di quest'anno, è stato posticipato all'autunno 2021 a causa della pandemia. Come sempre, l'obiettivo finale di ogni evento RootsTech è aiutare le persone a trovare, incontrare e connettersi con le loro famiglie ".

Chi è FamilySearch

Il congresso è organizzato dalla più grande organizzazione genealogica del mondo, FamilySearch International. Non ha scopo di lucro ed è gestito da volontari della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. Li conosciamo anche come Chiesa SUG o Chiesa Mormone, ma quel nome è sbagliato e persino offensivo per i loro credenti. Ha uffici in tutto il mondo. Hanno anche un centro genealogico a Lubiana. Si considerano cristiani, ma i cattolici non li considerano cristiani a causa delle troppe differenze.

I partecipanti alla conferenza sono di varie età, razze e affiliazioni religiose. Anche l'età non è un ostacolo, poiché tra i partecipanti sono numerose le persone anziane che possono muoversi negli spazi espositivi solo con l'ausilio di scooter elettrici. Ci sono circa quindici conferenze diverse ogni ora e vengono presentate anche aziende che producono alberi genealogici e vendono programmi di genealogia.

I visitatori ricevono così una grande quantità di indicazioni pratiche su come affrontare la genealogia per rendere la ricerca di successo. I docenti presentano esempi concreti di come utilizzare diverse tecniche nella genealogia.

La Genealogy Conference è stata organizzata per la prima volta a Londra l'anno scorso. Le isole britanniche hanno una genealogia estremamente sviluppata, poiché gli archivi sono meglio conservati e conservano registri più antichi di quelli europei. L'anno scorso, alla conferenza di Londra hanno partecipato 10.000 persone.

Editoriale

Articoli Correlati