Un triste ricordo

Un triste ricordo

Foto: Casnik.si

Oggi è un giorno di ricordi, anche tristi in occasione di un “certo” centenario. Solo un paio di fatti nudi: il plebiscito in una parte della Carinzia meridionale, il 10 ottobre 1920, nella cosiddetta zona A, si concluse con una decisione a maggioranza per la Repubblica d'Austria. La partecipazione è stata molto alta. Sono stati espressi 37.304 voti, che rappresentano il 95,70% di tutti gli elettori. Di questi, il 59,04% degli elettori (22.025) ha votato per l'annessione del territorio della Carinzia meridionale all'Austria, di cui circa 10.000 sloveni della Carinzia e il 40,96% (15.279) per il Regno di serbi, croati e sloveni.

Renato Podbersic

Articoli Correlati